Cherry Jam
with Ginger and Lime
Confettura di Ciliegie con Zenzero e Lime

Le ciliegie sono il frutto che più di tutti mi ricorda l’infanzia. Da piccola mi arrampicavo come una scimmietta sul grande albero che ancora oggi è nel giardino a casa dei miei nonni. Riuscivo a sedermi al centro, da dove partono le varie diramazioni, e stavo lì seduta ad ascoltare la natura. Lo ammetto, sono stata molto fortunata ad avere avuto un bel giardino dove crescere, mi ricordo ancora come se fosse ieri l’emozione che provavo quando stava per finire la scuola e mi aspettava una soleggiata estate da passare con gli amici a giocare nella via di casa, che essendo chiusa non aveva un grosso via vai di macchine. Il sole che mi svegliava accarezzandomi la fronte, le cicale, i rospi nello stagno, il nonno che mi chiamava la sera quando era ora di tornare a casa, facendo lampeggiare la luce del cancello. Io che mi stavo divertendo e gli chiedevo “per favore ancora un pò”….Lui che mi diceva sempre di si. Ricordi che emozionano come se ieri fosse oggi.

Cherry_Jam

Fare la marmellata di ciliegie è un lavoro molto lungo, bisogna raccoglierle, snocciolarle, cucinarle…ma ti regala la grande soddisfazione di avere della marmellata strepitosa da spalmare sul pane per tutto il resto dell’anno. Snocciolare le ciliegie è la parte più noiosa, ma se prendi la cosa dal verso giusto può essere un momento da passare in compagnia con qualche volenteroso aiutante, o può essere un momento di relax che ti dedichi dal solito tran tran quotidiano. Le due ricette che seguono sono squisite, personalmente adoro quella con lo zenzero e lime perché amo le spezie e i sapori tropicali. Per chi invece ha il palato più romantico, la vaniglia è senz’altro la scelta giusta.

Confettura di ciliegie zenzero e lime

  • 2kg di ciliegie intere
  • 200 grammi di zucchero (o di canna)
  • 2 lime
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere o una stecca intera
  • 10gr Agar Agar

Procedimento

Lava le ciliegie e privale del nocciolo, mettendole in una pentola alta.

  1. Frulla la polpa con un frullatore a immersione fino a raggiungere la consistenza che preferisci. Personalmente amo i pezzi di frutta nelle confetture, ma questa volta l’ho frullata molto finemente ed è venuta davvero ottima.
  2. Aggiungi lo zucchero, lo zenzero tritato finemente, il succo dei due lime e alcune scorze verdi, (attenzione a non asportare anche la parte bianca del frutto che negli agrumi è sempre amara).
  3. Spolvera l’agar agar con un passino a trame sottili, mescolando contemporaneamente.
  4. Cuoci per circa 20/30 minuti mescolando di tanto in tanto, con l’agar agar i tempi si accorciano rispetto ai tempi di cottura delle marmellate tradizionali.
  5. Quando è pronta senza scottarti riempi i vasetti, chiudili stringendo forte e capovolgili a testa in giù.

Cherry_Jam2

Confettura di ciliegie e vaniglia

  • 2kg di ciliegie intere
  • 200 grammi di zucchero di canna
  • 1 limone biologico
  • una radice di zenzero di circa 4/5 cm (se ti piace puoi metterne di più)
  • 10gr Agar Agar

Procedimento

  1. Lava le ciliegie e privale del nocciolo, mettendole in una pentola alta.
  2. Frulla la polpa con un frullatore a immersione fino a raggiungere la consistenza che preferisci. Personalmente amo i pezzi di frutta nelle confetture, ma questa volta l’ho frullata molto finemente ed è venuta davvero ottima.
  3. Aggiungi lo zucchero, la vaniglia, il succo di limone compresa la scorza (attenzione a non asportare anche la parte bianca del frutto che negli agrumi è sempre amara).
  4. Spolvera l’agar agar con un passino a trame sottili, mescolando contemporaneamente.
  5. Cuoci per circa 20/30 minuti mescolando di tanto in tanto, con l’agar agar i tempi si accorciano.
  6. Quando è pronta senza scottarti riempi i vasetti, chiudili stringendo forte e capovolgili a testa in giù.

Molti non lo fanno, io preferisco sterilizzare i vasetti, è sempre una sicurezza in più. Il procedimento è molto semplice, gli immergo in una pentola a bordi alti ricoperti d’acqua fredda e li faccio bollire. Trascorsi 30 minuti spengo l’induzione (o il gas) e mi dimentico di loro finché l’acqua non si è raffreddata.

E tu che confetture particolari hai da consigliarmi?

0 comments